Plasma ricco di piastrine, una cura alla calvizie?

PRP proverraIl Plasma ricco di piastrine o P.R.P. è un concentrato di fattori di crescita che si ricava centrifugando un prelievo di sangue. Infatti il processo di centrifugazione consente di separare la parte liquida del sangue (arricchita di piastrine) dai globuli rossi e bianchi.

Le piastrine, contenenti i fattori di crescita, sono capaci di stimolare diversi processi di riparazione cellulare, migliorando lo stato vitale della pelle.

E’ stato ampiamente dimostrato che il P.R.P. è indicato per contrastare la perdita dei capelli in entrambi i sessi. Tale risultato è reso possibile dall’azione dei fattori di crescita che stimolano le cellule staminali del follicolo, tanto da indurre un arresto della caduta dei capelli con conseguente irrobustimento dei fusti.

Infatti, si ha l’impiego di questa tecnica nel trattamento dell’alopecia androgenetica e dell’alopecia areata.

Plasma ricco di piastrine: come viene eseguito?


Il trattamento si svolge in ambulatorio medico e per eseguirlo sono richiesti circa 30/40 minuti.

Per prima cosa si esegue un prelievo di sangue al paziente, in seguito, la provetta prelevata, viene messa in un macchinario chiamato centrifuga che consente di separare le componenti del sangue fino all’ottenimento di plasma ricco di piastrine.

Plasma ricco di piastrine

La parte liquida, ricca di fattori di crescita, viene aspirata attraverso una siringa e iniettata nell’area di cuoio capelluto da trattare.

Il concentrato di piastrine viene iniettato attraverso aghi molto sottili, per poi procedere ad un massaggio che ne favorisce la distribuzione. Durante l’intervento si può percepire un leggero bruciore ma non provoca alcun rischio di infezioni o rigetto dato dal fatto che il sangue utilizzato è autologo (del paziente sottoposto a PRP).

VANTAGGI

  • rinforza i capelli indeboliti
  • possono sottoporsi al trattamenti ambedue i sessi
  • le sedute durano circa 30/40 minuti
  • non presenta effetti collaterali e rigetto

SVANTAGGI

Il PRP non è la soluzione alla calvizie, è necessario specificare che tale tecnica ha effetto solo se i follicoli piliferi sono ancora attivi. Al contrario, in presenza di bulbi atrofici, non sortirà alcun effetto di ricrescita.

I consigli degli esperti


Spesso i segnali più importanti che annunciano una perdita dei capelli non vengono presi in considerazione, questo comporta perdita di tempo, riducendo le possibilità di successo di qualsiasi trattamento contro la calvizie maschile e femminile.

La perdita dei capelli può insorgere per tante motivazioni diverse, ecco perché prima di sottoporsi ad un trattamento (PRP, autotrapianto dei capelli, rimedi tricologici o farmaci,) gli esperti consigliano un check-up completo dei capelli e del cuoio capelluto.

caduta capelli uomo caduta capelli donna