Autotrapianto capelli: infoltimento

L’autotrapianto dei capelli è una tecnica chirurgica che consente l’infoltimento del cuoio capelluto nelle aree in cui mancano i capelli.

Un po’ di storia…

Secondo fonti storiche, l’autotrapianto dei capelli ha origine intorno agli anni ’40 grazie all’intuizione di un dermatologo giapponese che effettuò i primi interventi di infoltimento su persone con ustioni e cicatrici.

In seguito la tecnica fu perfezionata attraverso l’innesto di sezioni di cute sempre più piccole su soggetti di sesso femminile.

Alla fine degli anni ’60 venne ufficialmente pubblicato un’articolo che descriveva il successo ottenuto attraverso l’impianto di follicoli su aree calve della testa con la successiva ricrescita di capelli.

Oggi tecniche innovative consentono di ottenere importanti risultati estetici. Nonostante ciò, l‘autotrapianto dei capelli non può essere considerato una cura definitiva alla calvizie.

Prima di sottoporsi ad un intervento di autotrapianto è opportuno consultare uno specialista in grado offrire risposte e consigli concreti. L’analisi della condizione di capelli e cuoio capelluto consente di ottenere importanti informazioni al fine di scegliere la soluzione migliore.

analisi-capelli

Autotrapianto dei capelli con tecnica F.U.E.


L’autotrapianto dei capelli tramite la tecnica F.U.E.  (follicular unit extraction) prevede l’estrazione di unità singole di follicolo, ovvero un bulbo alla volta.

autotrapianto dei capelli FUEL’estrazione avviene nella zona occipitale della testa, zona considerata geneticamente forte alle influenze ormonali.

Lo strumento utilizzato per estratte i follicoli è un microbisturi che prende il nome di punch.

Una volta prelevate, le unità follicolari vengono impiantate nella zona ricevente.

Con la Tecnica F.U.E. non sono previsti tagli e rimozioni di intere aree di cuoio capelluto, quello che succede invece tramite la tecnica F.U.T.

VANTAGGI

  • Assenza di cicatrici
  • Tempi di recupero migliori rispetto ad altre tecniche di autotrapianto dei capelli
  • Tecnica non invasiva
  • Risultati duraturi nel tempo.

SVANTAGGI

  • Adatta per l’infoltimento di piccole aree senza capelli
  • Non può essere considerata la soluzione alla calvizie

 

Autotrapianto dei capelli con tecnica F.U.T.


L’autotrapianto con tecnica F.U.T. ( follicular unit transplantation) è la tecnica più diffusa.

Prevede il prelievo di una striscia di cuoio capelluto dalla regione occipitale (area Donatrice).

Questa zona della testa viene subito suturata con una tecnica che rispetta l’angolo di crescita dei capelli.

La porzione prelevata viene in seguito trapiantata nelle apposite micro-incisioni praticate precedentemente nell’area ricevente.

Generalmente i capelli trapiantati cadono dopo 10-15 giorni dall’innesto per poi ricrescere gradualmente nei giorni successivi fino al raggiungimento di una capigliatura dall’aspetto sano e naturale.

VANTAGGI

  • Possono essere prelevati più follicoli rispetto alla tecnica F.U.E.
  • Tasso di attecchimento maggiore rispetto alla tecnica F.U.E.
  • La cicatrice è facilmente camuffabile una volta cresciuti i capelli

SVANTAGGI

  • Tempi di recupero più lunghi rispetto alla F.U.E.
  • Presenza di una vera e propria cicatrice nella zona occipitale della testa
  • Sensazione di tensione e indolenzimento dello scalpo a lungo nel tempo.

In conclusione, l’autotrapianto dei capelli, qualsiasi sia la tecnica, non consente l’arresto di una calvizie in corso e non riduce il grado di alterazione dei capelli come diradamento e sfoltimento.

Sebbene questo intervento possa risolvere un problema estetico di calvizie, non potrà mai risolvere il problema che ha generato la perdita dei capelli. Quindi con l’autotrapianto dei capelli è possibile coprire la calvizie ma non risolverla.

Ecco perché è importante effettuare un controllo specialistico prima di prendere una decisione così importante.

E’ inevitabile agire sul problema in maniera mirata e sensata al fine di poter stabilizzare quanto più possibile la condizione di calvizie prima di sottoporsi ad un intervento chirurgico di infoltimento.

Solo così sarà possibile ottenere il risultato desiderato e farlo durare a lungo negli anni.


LEGGI ANCHE:

caduta capelli uomo