Capelli forti in salute nel tempo: consigli pratici

Per preservare capelli forti e in salute a lungo nel tempo è necessario seguire alcuni pratici e facili consigli che possano consentire benessere a capelli e cuoio capelluto.

Partiamo dal fatto che oggi, come in passato, in capelli sono considerati simbolo di cura, bellezza e benessere.

I capelli infatti, parlano di noi, della nostra personalità e assumono un significato di comunicazione visiva e di identità culturale nei confronti della società in cui viviamo.

Questo risulta essere un buon motivo per porre maggiore attenzione alla cura dei nostri capelli, soprattutto quando ci sono.

A volte infatti, senza rendercene conto, commettiamo alcuni errori che col tempo possono compromettere la salute dei nostri capelli.

capelli forti nella donnaCapelli forti e in salute: gli errori più comuni


1. Lavare poco la testa per contrastare la caduta dei capelli

Niente di più sbagliato! I capelli cadono a prescindere dalla frequenza dei lavaggi. Non è l’abitudine a lavarli la causa della perdita dei capelli. Piuttosto, devono essere lavati quando sono sporchi.

Il lavaggio dei capelli è una prassi molto importante poiche pulisce la cute da sebo in eccesso, sudore, inquinamento, smog, concedendo una condizione quanto più fisiologica possibile.

Consigliamo inoltre di porre attenzione nella scelta dei prodotti che si intende acquistare per lavare i capelli. Scegliere sempre un prodotto adatto alla tipologia di capello e cuoio capelluto.

consigli sulla salute dei capelli tricholos

2. Cattive abitudini alimentari

Essendo i capelli composti da proteine, acqua, oligoelementi, vitamine e pigmenti, pare chiaro che un’alimentazione povera di tali sostanze, contribuisca a indebolire la salute dei capelli. Porre quindi maggiore attenzione a ciò che si mangia al fine di contrastare al meglio lo sviluppo di un danno estetico della chioma. Si consiglia di prediligere alimenti come il salmone, frutta secca, verdura e frutta di stagione.

alimentazione per capelli sani

 

3. Condizioni di stress

Anche uno stile di vita frenetico può favorire la perdita di più capelli e danni estetici alle nostre amate chiome. In che modo?

Lo stress in realtà non è sempre considerato indice di malessere, infatti è una risposta fisiologica che l’organismo ha nei confronti di alcuni eventi.

Diventa dannoso quando innesca iperattività di alcuni processi che alterano il normale equilibrio fisiologico del nostro organismo.

I danni da stress sui capelli: assottigliamento del fusto, caduta maggiore dei capelli, prurito alla cute e indolenzimento cutaneo.