Tecnologia LLLT: soluzione perdita dei capelli

La tecnologia LLLT (Low Level Laser Therapy) è tra i rimedi più accreditati per contrastare la perdita dei capelli.

Negli anni ha conquistato il consenso della comunità medica e dimostra di essere un mezzo sicuro ed efficace per la cura della calvizie maschile e femminile.

L’azione specifica di questa tecnologia avviene direttamente sui bulbi piliferi e attraverso un processo di fotobiostimolazione, si ottiene un beneficio generale dei capelli e del cuoio capelluto.

Il laser a bassa intensità contrasta e risolve i problemi di capelli


La tecnologia LLLT nasce negli Stati Uniti dove è stata approvata dall’ente governativo FDA per la sua efficacia in diversi campi medici.

Un importante studio effettuato dalla stessa FDA su un campione misto di uomini e donne con diradamento di capelli, ha portato i seguenti risultati:

tecnologia LLLT per capelli

DONNE:

  • il 75% delle donne ha ottenuto una ricrescita dei capelli nella zona frontale della testa
  • il 100% delle donne ha ottenuto una normalizzazione della caduta dei capelli nella zona del vertice
  • L’85% delle donne ha ottenuto una ricrescita dei capelli nella zona del vertice.

UOMINI

  • il 100% degli uomini ha ottenuto una normalizzazione della caduta dei capelli nella zona frontale e del vertice
  • l’84,6% degli uomini ha ottenuto una ricrescita dei capelli nella zona frontale
  • l’82,8% degli uomini ha ottenuto una ricrescita nella zona vertice.

 

Scoperta…per caso

Nel 1967 fu effettuato un esperimento finalizzato a valutare la capacità del laser nel distruggere alcune cellule tumorali, accidentalmente furono scoperti i benefici della luce laser a bassa intensità.

Durante l’esperimento, il laser, invece di agire sulle cellule tumorali dei topi sottoposti all’esperimento, ha innescato un processo di guarigione di alcune ferite che essi presentavano. Questo effetto prese il nome di Biostimolazione.

Tale scoperta suscitò l’interessa della NASA che cercava da tempo una soluzione ad alcuni problemi fisici dei suoi astronauti. Gli stessi infatti per via della mancanza di gravità, avevano sviluppato una certa sofferenza nella crescita delle cellule, con perdita di massa ossea, atrofia muscolare e ritardo nella rigenerazione delle ferite.

Per i più curiosi:

tecnologia LLLT lecce

Strutturalmente presenta 9 placche radianti, ognuna delle quali combina 4 emettitori laser allo stato solido e 21 emettitori a raggi infrarossi.

le 4 sorgenti luminose laser, emettono una lunghezza d’onda di 630 nm con impulsi a breve durata e bassa intensità, mentre i 21 led con sistemi a infrarosso emettono una lunghezza d’onda di 940 nm con impulsi ad alta intensità.

La particolarità di questo strumento è la fototerapia selettiva con tempi più rapidi di applicazione.

Il trattamento è indolore, non è invasivo e non comporta effetti collaterali.

 

laser caduta capelli in puglia

 

La tecnologia LLLT ha molteplici azioni:

  1. Biostimolante: a livello follicolare esplica una stimolazione del metabolismo cellulare, incremento nella produzione di cheratina (principale proteina del capello) e di conseguenza capelli forti e robusti.
  2. Antiflogistica: combatte gli effetti provocati dall’infiammazione.
  3. Antalgica: normalizza il prurito, il rossore e l’indolenzimento cutaneo.
  4. Immuno-stimolante: stimola il sistema immunitario.
  5. Anti-aging: aumenta la densità di collagene ed elastica, rigenera i tessuti danneggiati, migliora tono ed elasticità della pelle, riduce i livelli di sebo. Riduce la comparsa dei radicali liberi (responsabili del processo di invecchiamento delle cellule).

 

prenota-seduta-tricholos