User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

 

La caduta dei capelli a chiazze è definita alopecia areata



ALOPECIA AREATA O ALOPECIA A CHIAZZEL'alopecia areata è un’alterazione che determina la caduta dei capelli in aree del cuoio capelluto e può comportare anche la caduta di ciglia, sopracciglia, barba o peli in altre parti del corpo.

Non c’è alcuna conseguenza sulla salute fisica (solo le unghie, in qualche caso, possono presentare delle alterazioni), ma determina spesso effetti sulla sfera psicologica: può portare a problemi di autostima, a forme di ansia e depressione.

Chi soffre di alopecia areata subisce un disagio emotivo causato dall'imprevedibilità della patologia.

Infatti, presenta un decorso imprevedibile e incerto. Si può manifestare con una perdita dei capelli continua che provoca l'estensione delle chiazze o la formazione di nuove chiazze, oppure può limitarsi a determinate aree senza alcuna forma di progressione. 

I capelli possono ricrescere e coprire l'area glabra per intero, ma possono ricadere, generando nuovamente visibilità della chiazza d'origine.

Qualsiasi sia la sua evoluzione, la sfera emotiva ne risente fortemente. 

L'alopecia areata colpisce circa il 2% della popolazione e non fa distinzione di sesso, età e gruppi etnici, tuttavia, si manifesta con più frequenza nei soggetti sotto i 30 anni di età, colpendo particolarmente bambini e adolescenti.

Questo decorso la caratterizza e la differenzia dall'alopecia androgenetica, dove in quel caso, i follicoli sono definitivamente atrofizzati e non è possibile prevedere alcun evento di ricrescita.

Mentre nell'alopecia areata i follicoli si trovato in uno stato che viene chiamato quiescenza, ovvero in una condizione di "addormentamento", delle fabbriche che hanno il compito di produrre capelli.


 

1. Tipi di alopecia areata (AA)

In base all'estensione si definisce:

Alopecia areata a chiazze, caratterizzata dalla presenza di alcune zone rotondeggianti prive di capelli o peli;

Alopecia areata totale, quando la perdita dei capelli si manifesta in tutto il cuoio capelluto e spesso coinvolge anche sopracciglia e ciglia;

Alopecia areata universale, quando cadono tutti i capelli e i peli del corpo.

 

DECORSO DI UN ALOPECIA AREATA


 

2. Cause 

Sono stati svolti numerosi studi in merito a questa alterazione ma purtroppo, le cause sono ancora sconosciute. L’ipotesi più accreditata riguarda un’alterazione del sistema immunitario: come se l’organismo non riconoscesse più l'apparato pilifero, producendo anticorpi contro i follicoli, i quali si rimpiccioliscono e ne viene bloccata l’attività di produzione del capello.

I ricercatori sospettano che una particolare combinazione di geni possa predisporre all’alopecia areata.

Nel corso del tempo sono stati individuati altri fattori che possono contribuire alla manifestazione dell'alopecia areata, tra questi ricordiamo:

  • Stress psicologico
  • Carenze nutrizionali
  • Disturbi ormonali

3. Sintomi

Uno dei segnali che si manifesta in questa alterazione è la perdita dei capelli in una o più aree del cuoio capelluto. Questa condizione porta alla formazione di chiazze tondeggianti, inizialmente molto piccole, completamente glabre, ovvero prive di capelli che al tatto sono lisce. 

L'alopecia areata non inizia in una zona predefinita del cuoio capelluto, si può manifestare ovunque, nonostante ciò, la regione più colpita è la zona parietale della testa (nuca).

Con l'evoluzione dell'alterazione, le chiazza aumentano e, nei casi più gravi, tendono a confluire e a creare un unica e grossa chiazza che coinvolge l'intera testa.

Non si presenta con una sintomatologia ma, in alcuni casi, si possono manifestare sintomi come il prurito, il dolore o il bruciore.


4. Come curare l'alopecia areata?

Nonostante diversi studi in merito al trattamento dell'alopecia areata, ancora non esistono cure e farmaci contro la patologia. Solitamente il problema regredisce in maniera spontanea, senza la necessità di alcun intervento, in altri casi succede invece che il problema non regredisce ed è li che si necessita di trattamenti mirati al problema.

Sono pochi i trattamenti disponibili per agire sul problema dell'alopecia areata, tra tutti emerge la tecnologia LLLT (LASER TERAPIA). 

 Leggi l'articolo : terapia Laser

Sottoporsi ad un check-up specialistico può consentire a tutti coloro che presentano l'alopecia areata di individuare lo stato attuale e l'evoluzione (progressione o regressione), attraverso esami come pull test e l'esame al microscopio.

 

Go to top