User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 

I capelli ricoprono un ruolo importante sin dalla nascita


capelli sani donna e uomoDa un punto di vista biologico i capelli non sono qualcosa di cui abbiamo bisogno per sopravvivere. 

Nonostante ciò, ricoprono un ruolo fondamentale nella nostra vita sin dalla nascita, specialmente da un punto di vista sociale e psicologico, come testimoniato dalla grande attenzione che rivolgiamo alla loro cura.

I capelli sono un mezzo con cui esprimiamo benessere, cura, stile e personalità.

Attraverso una particolare acconciatura, un taglio o un determinato colore, i capelli ci consentono di MIGLIORARE il nostro aspetto estetico.

Sin dall'antichità, l'essere umano ha utilizzato i capelli per comunicare ruoli, stato sociale e identità culturale, fascino, seduzione e bellezza. 

 

1. Il capello


Il capello è una struttura che, in condizioni fisiologiche, cresce molto rapidamente.

Nonostante i capelli siano esteticamente diversi dai peli presenti sul nostro corpo, anatomicamente sono identici e vengono prodotti allo stesso modo.

I capelli sono dei veri e propri peli che ricoprono il nostro capo.

I peli infatti sono di due tipologie: i peli terminali e i peli vello, capelli sono peli terminali.

I peli vello sono corti, sottili, privi di pigmentazione.

Costituiscono la peluria del nostro corpo, li troviamo su tutta la superficie corporea, tranne su zone come il palmo delle mani o le labbra.

I peli terminali invece, sono lunghi, spessi e pigmentati.

Oltre ai capelli, tra la categoria dei peli terminali, troviamo i peli della barba, del pube, delle gambe, delle ascelle ecc.

I capelli nascono all'interno di una profonda struttura della pelle che prende il nome di follicolo pilifero la quale termina in profondità con una formazione concava di nome bulbo.

 

2. Come si sviluppa la nostra chioma?


I follicoli piliferi della testa iniziano a svilupparsi attorno al terzo mese di gestazione.

Nel momento in cui il bambino nasce, una media di 100.000 follicoli capillari si sono sviluppati sul suo scalpo, quindi circa 1000 follicoli per centimetro quadrato di cuoio capelluto.

La densità dei follicoli diminuisce progressivamente dal momento della nascita, in linea con lo sviluppo del cranio del bambino.

In una persona adulta il numero di follicoli si riduce a 500 follicoli per centimetro quadrato quando si raggiungono i 25 anni di età, tra 150 ed i 250 follicoli dai 30 ai 50 anni e diminuisce ulteriormente con l'età.

I follicoli dei capelli crescono in gruppi casuali per l’intero scalpo.

Questi gruppi sono conosciuti come “unità follicolari” e sono composti da 1 a 5 capelli.

In media ogni unità follicolare contiene 2-3 capelli.

Durante il quinto mese di gestazione, nel feto si presenta una tipologia di capello chiamato lanugo, è un capello sottile e soffice che cresce su tutto il feto umano.

Nella maggior parte dei casi questo capello viene rimpiazzato velocemente prima della nascita del bambino da un'altra tipologia di capello chiamata vellus.

Con la pupertà e l'aumento degli ormoni androgeni, i fini e corti vellus vengono sostituiti da capelli terminali.

anatomia dei capelli

 

3. Com'è fatto un capello?


  • Fusto: è la porzione esterna e visibile del capello, costituita da cellule morte e cheratinizzate.
  • La Cheratina è la proteina fondamentale del capello, è molto grossa (cioè ad alto peso molecolare) e molto resistente, ed è formata da Carbonio, Azoto, Ossigeno, Idrogeno e Zolfo;
  • Come tutte le proteine è formata da una lunga catena di aminoacidi, misura circa 60-100 µm di diametro e può raggiungere anche un metro di lunghezza.
  • Il fusto a sua volta è composto da: 

1. cuticola

  2. corteccia

3. midollo

  • Radice: al di sotto del fusto, c'è la parte invisibile chiamata radice, la porzione interna del capello. 
  • In questa zona il capello si sviluppa, si nutre e cresce.
  • La radice si estende a sua volta con il bulbo pilifero e grazie alla papilla dermica, che consente nutrimento, sviluppa cellule per la formazione del capello.
  • Ghiandola Sebacea: si localizza lateralmente al follicolo pilifero e ha il compito di produrre e secernere una sostanza chiamata sebo.
  • Il sebo è una sostanza grassa acida a pH medio, composto da sostanze come acidi grassi liberi, gliceridi, esteri della cera, squalene e colesterolo.
  • Le principali funzioni del sebo sono: Idratare e proteggere la superficie cutanea. 
  • Infatti, insieme alla produzione di sudore, il sebo costituisce un manto idro-lipidico che bagna costantemente la superficie del cuoio capelluto.
  • Un'altra funzione del sebo è quella di lubrificare la struttura del capello durante la sua fase di accrescimento.
  • Papilla dermica: funziona come un centro di segnalazione durante la formazione dei capelli durante il loro ciclo di vita, fornendo un costante apporto di sangue e nutrimento alla radice.
  • La papilla dermica del capello contiene anche i recettori degli ormoni androgeni i quali  giocano un ruolo importante nella crescita dei capelli.

 

Go to top