Ciclo vitale dei capelli

Il ciclo vitale dei capelli è un processo in cui i capelli cadono in maniera fisiologica e vengono sostituiti da capelli nuovi.

Nell’essere umano il ciclo vitale dei capelli ha una durata che può variare dai 2 ai 6 anni, per un totale di circa 25 cicli nell’intera vita dell’individuo.

Alla fine di ogni ciclo vitale il capello si stacca dal cuoio capelluto, cade e viene sostituito da un capello nuovo.

Attraverso questo processo fisiologico, il ricambio dei capelli risulta impercettibile alla vista, ovvero non ci si ritrova con la testa parzialmente o totalmente priva di capelli.

Questo evento è reso possibile perché ogni capello ha un ciclo di vita indipendente da quello degli altri, ovvero i capelli non cadono tutti nello stesso momento.

 

1. Le fasi del ciclo vitale dei capelli: anagen, catagen e telogen


ciclo vitale dei capelli

  • FASE ANAGEN: in questa fase il capello cresce, infatti è definita anche fase di crescita attiva. Durante la fase di anagen avviene una intensa attività di produzione cellulare a livello del bulbo, con formazione di cheratina e melanina. La durata di questa fase è dai 2 ai 4 anni per l’uomo e per la donna tra i 4 e i 6 anni. Quindi possiamo dire che circa l’85% dei capelli che popola la nostra testa normalmente si trova in questa fase.

 

  • FASE CATAGEN: in questa fase il capello riposa, si tratta di una vera e propria fase di regressione, ovvero si arresta la crescita e il follicolo si inattiva ritraendosi verso la superficie cutanea. In questa fase si interrompe ogni  processo di produzione cellulare.

 

  • FASE TELOGEN: è la fase di caduta, qui infatti il capello cade e viene sostituito da uno nuovo. La fase di caduta dura circa 3 mesi e interessa il 15% dei capelli.

In conclusione, quando si ha una condizione fisiologica, circa il 90% dei nostri capelli è in fase anagen. Nel caso di un’alterazione, la percentuale di capelli in fase telogen aumenta e può arrivare anche al 30%, causando una diminuzione della massa dei capelli.

 

2. Cosa influenza il ciclo vitale dei capelli?


Il ciclo vitale dei capelli può essere influenzato da diversi fattori, vediamone alcuni:

  • Età: durante l’infanzia la percentuale di capelli in fase di crescita è al suo massimo, diminuendo progressivamente a partire dalla pubertà;
  • L’origine etnica: il ciclo vitale dei capelli di persone di origine asiatica è più lungo;
  • Il sesso: la fase anagen è più lunga nelle donne rispetto agli uomini;
  • Gli androgeni: gli ormoni maschili androgeni hanno un influsso sul ciclo vitale del capello, lo possono infatti, accelerare eccessivamente conducendo il follicolo a terminare rapidamente l’attività produttiva;
  • Le stagioni: in autunno e in primavera c’è maggiore caduta dei capelli, questo accade in quanto più capelli si trovano in fase telogen. Il cambio di temperatura ad esempio, richiede un’adattamento organico da parte delle cellule.
  • L’alimentazione: carenze nutrizionali possono compromettere il ciclo vitale del capello, accorciando la fase di crescita o aumentando la fase di caduta. Proteine, vitamine, minerali e acidi grassi sono indispensabili per la salute dei capelli.

LEGGI ANCHE:

caduca capelli umodonna e caduta dei capelliForfora e capelliConsigli per capelli forti

 

caduta dei capelli primavera Nutrienti per capelli