User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 

Si può davvero sottovalutare la caduta dei capelli in autunno?


caduta dei capelli stagionaleLa caduta stagionale dei capelli, tipica dell’autunno, ogni anno può mettere in allarme. 

Specialmente le donne vivono questa fase con molta preoccupazione, spesso generata dal pensiero che i tantissimi capelli che cadono ogni giorno, che finiscono sparsi per casa e che si accumulano come gonfie matasse nello scarico della doccia, non ricresceranno mai più. 

Con timore scrutiamo la nostra cute, temendo di notarvi un incipiente diradamento. 

In realtà, nella maggior parte dei casi, questo ricambio stagionale ha a che fare con il nostro naturale bioritmo: si tratta di un fenomeno fisiologico molto semplice il cui processo può dipendere oltre che dallo stress post-estate, anche dalla variazione delle ore di luce nell’ arco della giornata.

E’ un meccanismo complesso mediato nell’ organismo dalla melatonina, l’ormone coinvolto nel processo di regolazione luce/buio o sonno/veglia.

 

  • E se non fosse un semplice ricambio stagionale?


Le condizioni climatiche e il cambio di stagione sono sicuramente condizioni fortemente implicate nel processo di caduta dei capelli, ma lo stato di salute, l'alimentazione, lo stile di vita del soggetto colpito da un'eccessiva caduta dei capelli, sono elementi importantissimi da valutare. 

Ad esempio, quando si attraversano periodi di forte stress psico-fisico, il ritmo sonno-veglia è alterato, l'alimentazione non è corretta, i capelli ne risentono moltissimo, si indeboliscono, si spezzano, si assottigliano, si sporcano con più facilità e cadono più del solito.

Quindi è importante non sottovalutare mai l'eccessiva caduta dei capelli, soprattutto quando è accompagnata da segnali come l'indebolimento del fusto del capelli, l'assottigliamento e cambiamenti delle condizioni del cuoio capelluto tra cui sebo in eccesso, forfora, prurito, rossore o dolore.

 

PRENOTA UN'ANALISI SPECIALISTICA DEI CAPELLI

 

scopri di più Scopri di più: Analisi del capello completa e gratuita 

 

  • Caduta dei capelli e genetica


Molti scienziati, ne riconoscono una eredità genetica connessa con il processo stagionale di muta del pelo caratteristico dei mammiferi.

Questa problematica, che si protrae fino alla fine di novembre, riguarda indistintamente uomini e donne, anziani e giovani.

L'aumento della caduta che si registra in media è di circa il 20%-30% di capelli in più rispetto al resto dell’anno.

Su 500 pazienti intervistati in tutta Italia da esperti nel settore, infatti ben il 59% ha riscontrato un aumento della caduta dei capelli confermando il disagio;

il 30% invece li trova più sottili e sfibrati e solo l’11% non ha rilevato nessun cambiamento particolare.

A quanto sembra sono le donne quelle che soffrono di più di questo disturbo con una percentuale del 43% che supera di molto quella degli uomini (29%).

 

Cosa fare se cadono tanti capelli in autunno?


E’ possibile a livello preventivo e precauzionale, agire con una buona alimentazione ricca di principi nutritivi, privilegiando frutta (anche secca, soprattutto noci, mandorle e nocciole) e verdura, semi (di zucca, di girasole), pesce (soprattutto azzurro e pesci dei mari del nord come il salmone, ricchi di Omega3 ma anche frutti di mare e molluschi), latticini, legumi e uova e con prodotti che ristabiliscano quelle condizioni ideali dei capelli.

 

leggi articolo LEGGI L'ARTICOLO: nutrienti che favoriscono la crescita dei capelli 

 

Se, ovviamente, il fenomeno della caduta non si limita al cambio di stagione, ma prosegue anche negli altri periodi dell'anno, o insorgono dei segnali che fanno capire che la perdita dei capelli ha caratteristiche non fisiologiche, come la presenza di prurito e dolore al cuoio capelluto, forfora o seborrea, è sempre necessario rivolgersi a specialisti del settore che, studiando il singolo caso, determineranno le cause responsabili della caduta eccessiva e stabiliranno una corretto trattamento per porvi rimedio.

L'Istituto Tricholos dispone di tecnologie d'avanguardia in campo tricologico e soluzioni per il trattamento della caduta dei capelli. Prenotare un esame specialistico dei capelli e del cuoio capelluto è la scelta più giusta per prendersi cura con serietà e concretezza della salute dei capelli.


L'analisi presso l'istituto Tricholos è:

- SPECIALISTICA

- COMPLETA

- GRATUITA

 

PRENOTA IL TUO CHECK-UP COMPLETO

 

Torna in Homepage 

home tricholos

 

 

 

 

 

Go to top